IL POTERE DELLA PAROLA PARLATA – LA “REZA”, L’AFFERMAZIONE E Il MANTRA


La parola “reza” sul dizionario brasiliano significa: azione o l'effetto della preghiera; orazione o una serie di preghiere recitate per dovere o per il libero arbitrio e la devozione, la famiglia o la chiesa. *Sarà qui capito come preghiera continua o pregare in continuo. (N.T.)

La Parola “affermazione” sul dizionario brasiliano: Atto o l'effetto di affermare; quello che si dice; affermativa; conferma.

La parola “Mantra” sul dizionario brasiliano: Alcune combinazioni di parole pronunciate ritmicamenti, da cui provengono certe vibrazioni che producono effetti occulti.

Pregare in continuo è soprattutto una comunicazione eterea che, affinché accada, deve essere intonata, parlata, pronunciata, cantata.

Il suono ordenato delle parole devono accadere nella comunicazione con gli esseri eterei. È la convinzione, il rinforzo dell’ emozione. “Acqua molle in pietra dura tanto batte che la fora” – (n.t. un proverbio brasiliano.)

La preghiera continua... l’ interminabile affermare della volontà umana, intonato con tutta l’ emozione. Così è il mantra, così è l’orazione, una affermazione continua e ritmica, che produce l'energia necessaria affinche la volontà di colui che intona, diventi realtà.

La formula mistica che viene recitata o intonata al fine di potenziare l'azione dello Spirito di Dio nell'uomo. Un canto dell'anima, dicendo al divino delle sue esigenze.

Come pregare in continuo, affermare o intonare il Mantra

1 - Una volta capito la volontà di Dio nella propria vita tramite la meditazione, si deve invocare per aiuto all'essere etereo scelto per l’aiuto, dare l'ordine e il permesso con la preghiera o l’orazione, dicendo ciò che si vuole che accada, permettendo che si riceva l’aiuto, si deve pregare in continuo, affermare, intonare frasi, canti e mantri  relativi a ciò che vogliamo che si manifesti.

2º - Per esempio: se si vuole superare un esame, come è stato detto prima, si deve affermare: “voglio superare il test ... io vincerò il test... a tempo indeterminato. Per un viaggio: Arriverò a/in ... Gli Angeli aprono la strada perché io possa passare ...

Si deve ripetere la stessa frase tante volte quanto necessario. Il segreto è affermare fino a quando la pace e la tranquillità sono nel proprio cuore. Multipli di tre o nove sono magici per la manifestazione.

Quando si ripete le frasi positive si produce l'energia allo scopo degli Angeli aiutare.

Ricordate che la parola è un lavoro.
Sono ricco! Sono ricco! Sono ricco!
Sono forte! Sono forte! Sono forte!
Sono in buona salute! Sono in buona salute! Sono in buona salute!
Sono felice! Sono felice! Sono felice!
Sono libero! Sono libero! Sono libero!
Sono grato! Sono grato! Sono grato!

3º – Si deve affermare sempre e non negare mai! Si deve dire sempre ciò che si vuole, mai quello che non si vuole!

4º - Se si desidera qualcosa, non si deve dire mai: "Oh, se io avessi..." Si deve dire: "Io voglio e posso avere ..."

5º – L’affermazione continua produce l'energia necessaria allo scopo degli Angeli lavorare. Quando parliamo, stiamo dando agli Angeli il potere di agire. Così agisce il mantra. Mantra è una parola o una frase che si ripete molte volte al fine di inviare l’energia agli angeli affinché loro possono lavorare in una direzione.

6º - Siamo magici e non lo sappiamo; tramite la parola pronunciamo quello che vogliamo, anche non volendo, se parliamo, vogliamo.

Si deve parlare soltanto ciò che si desidera che accada! La gente dice: “io prego molto, faccio mantra e decreti, ma non riesco a risolvere i miei problemi.”.

Ciò che succede è che spesso queste persone hanno l'abitudine di raccontare i loro problemi agli altri, ribaltando tutto il lavoro positivo dei decreti ...

Qualcuno chiede: “come stai?” E la persona rolla tutta la loro sofferenza in parole, raccontandola all'altra persona ... o dicono: “Più prego, il peggio è la mia vita più fantasmi mi appariscono ...”.  Un grosso errore...

7º - Il più si ripete, più si dimostra ciò che davvero si vuole raggiungere il nostro obiettivo. Parlare a voce alta, rilascia l'energia qualificata dal nostro chakra della gola, il chakra del Potere Divino, per una determinata funzione o ordine. Parlare è lavorare. Parlare è ordinare il fatto. Parlare è liberare l’energia per fare accadere ciò che si parla!

L’atto di parlare manifesta ciò che si parla anche senza invocare gli esseri spirituali; figurati se si sono evocati i Maestri Ascensi per ricevere la preghiera e le richieste!

* Ci sono mantra che sono intonazioni di suoni che portano la purificazione, la protezione e l'espansione dei chakra e dell’essere umano (Questo tipo di mantra non è stato trattato qui.)

Vittoria Sempre Alla Luce!
Paulo R. Simões -
www.eusouluz.com.br


Copyright © Paulo Rodrigues Simoes - 2004 - Tutti i diritti riservati - Autorizziamo la riproduzione dei nostri contenuti su altre pagine web per soltanto motivi di studio. Tuttavia, questo nostro lavoro è protetto dalla legge dei diritti d’autore, il che  ci riserva il diritto di richiedere i nomi degli autori e la fonte del lavoro utilizzato negli studi.

Nell’utilizzo dei nostri testi, indicate sempre il sito web - www.eusouluz.com.br.


Ritorno